Tu sei qui

Valutazione microbiologica degli imballaggi utilizzati per l'ortofrutta

Valutazione microbiologica degli imballaggi utilizzati per l'ortofrutta

Nel 2011 il Consorzio Bestack inizia una collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell'Università di Bologna al fine di valutare e migliorare l'impatto del materiale di imballaggio sui prodotti ortofrutticoli.

Il primo studio effettuato ha comparato la contaminazione microbiologica di imballaggi per ortofrutta in cartone ondulato e in plastica riutilizzabile utilizzati nella distribuzione italiana.

La ricerca ha valutato la qualità microbiologica degli imballaggi, per comprendere il rischio di contaminazione microbiologica della frutta, derivante dall'uso di un tipo di imballaggio, piuttosto che di un altro e in particolare sono stati comparati imballaggi in cartone ondulato con casse in plastica riutilizzabile ed è stata monitorata la qualità microbiologica dei medesimi imballaggi dopo un periodo di conservazione di diversi tipi di frutta.