Tu sei qui

Consumi F&V in GDO: ancora flessione a novembre 2018
21/12/2018
-
news

Dopo un 2016 positivo, con i consumi ortofrutticoli ripartiti dopo due anni di difficoltà e un 2017 in linea l’anno precedente, il 2018 segna un’ulteriore frenata delle vendite di prodotti ortofrutticoli in GDO
L’ultima rilevazione mensile Agroter su dati IRI per il 2018 sulle vendite di frutta e verdura in GDO indica un calo a volume del -3% e a valore del -2%.
Sono ancora una volta i prodotti frutticoli a determinare il trend dei consumi con un -5% a valore e -1% a volume. Per gli ortaggi invece notiamo un calo del -2% a volume con prezzi medi in calo rispetto al 2017 che portano ad un calo a valore del -5%.
L’analisi per singola specie vede diminuire il consumo di tutti principali prodotti invernali fatta eccezione per l’acquisto di mele che segnano un +8% (aumento dovuto ai forti cali del 2017 più che ad una ripresa dei consumi). In calo gli acquisti a volume di Uva -10%, pere -6% e soprattutto arance -16%.
Va detto che l’analisi sui consumi ortofrutticoli proposta da CSO su dati GFK mostra ad ottobre un quadro diverso con i consumi a volume in crescita del 5% rispetto al 2017 e in particolare i consumi di arance in aumento del 4%.
Bisognerà attendere i dati conclusivi del 2018 per capire se i consumi di frutta e verdura in Italia sono effettivamente tornati a scendere oppure se nel 2018 si è verificato uno spostamento degli acquisti dalla GDO ai canali tradizionali (monitorati nella rilevazione CSO ma non in quella Agroter).